Per contrastare il gioco d'azzardo di massa,
per informare su leggi e normative,
per promuovere la cultura del buon gioco

Tettamanzi sull’azzardo: «Non l’uomo per il gioco, ma il gioco per l’uomo»

Tettamanzi 625X350

«Quella dello Stato è una posizione contraddittoria o schizofrenica: da una parte colpisce una certa illegalità del e nel gioco, dall’altra offre sostegno a una legalità molto discutibile, anzi moralmente inaccettabile. Non è certo questa la strada per risolvere, sia pure in parte, il problema di quel “male incurabile” che è il debito pubblico». Una lezione attualissima del Cardinale Tettamanzi su gioco d’azzardo e società civile


...

> Continua a leggere su vita.it

blogger

Simone Feder

No Slot

Psicologo, lavora da anni nelle strutture della comunità Casa del Giovane
[vai al blog]

Marco Dotti

Seconda Classe

Redattore del mensile Communitas e di Vita. È docente di Professioni dell'Editoria presso l'Università di Pavia.
[vai al blog]

Marcello Esposito

Economica*mente

Dirigente assicurativo. Dal 1990 al 2000 è stato economista presso l'Ufficio Studi della Banca Commerciale Italiana. È professore a contratto di International Financial Markets presso l'Università C.Cattaneo, Castellanza.
[vai al blog]